...

Una gestione semplice, con scenari diversi in base al numero degli studenti e alla provenienza o meno da classi diverse, pensata anche in prospettiva di un eventuale tracciamento, che prevede distanziamenti e mascherina solo quando necessari, insieme a basilari ma efficaci misure di igiene per ridurre ogni rischio: la Regione Emilia-Romagna ha varato le linee operative che regolamentano le attività pre e post scuola in tutti le scuole del primo ciclo di istruzione (soprattutto le primarie) da Piacenza a Rimini.






...

Le borse di studio sono destinate a studenti e studentesse di età non superiore a 24 anni e residenti sul territorio metropolitano di Bologna, che frequentino: le scuole secondarie di secondo grado del sistema nazionale di istruzione; il secondo e terzo anno di Istruzione e Formazione Professionale presso un organismo di formazione professionale accreditato per l’obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP, compresi i percorsi personalizzati.


...

Avvio regolare per il nuovo anno scolastico, anche in tempi di Covid-19: all'ammnistrazione comunale non sono giunte segnalazioni specifiche e questo fa ben sperare per il proseguimento delle attività e testimonia come il lavoro di informazione, fatto da scuole e dalle istituzioni, unito al senso di responsabilità di famiglie e studenti sta dando i frutti auspicati.










...

Venerdì 11 settembre, alle ore 18, nel parco pubblico “Vittime dell’11 Settembre” di via Zambianchi, si svolgerà la cerimonia di commemorazione delle vittime dell’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre del 2001.






...

Nei prossimi giorni comincerà l’installazione delle nuove torri faro di illuminazione dello stadio “Romeo Galli” che sostituiranno quelle attualmente presenti. L’intervento si inserisce all’interno dei lavori di riqualificazione funzionale, adeguamento e completamento dello stadio. Il progetto prevede la sostituzione delle attuali 4 torri faro di illuminazione del “Romeo Galli” con 4 nuove torri faro di altezza pari a 35 metri.





...

Nelle scorse settimane, da metà luglio a poco prima di metà agosto, è stata organizzata dal Comune di Imola, in collaborazione con le Guardie Ambientali Metropolitane ed Hera, un’attività straordinaria sull’intero territorio comunale per l’individuazione dei responsabili degli abbandoni di rifiuti o dei conferimenti non corretti (ad esempio, sacchi dell’indifferenziato gettati nelle campane del vetro o nei bidoni dell’organico).