Lugo: Deve scontare alcuni mesi di carcere per un furto commesso a Mordano, arrestato 36enne,

polizia mascherina 1' di lettura 21/02/2021 - La Polizia di Stato ha arrestato T.F., 36enne di origini siciliane, con precedenti penali per il reato di furto aggravato. Sabato mattina gli investigatori dell’Ufficio Anticrimine del Commissariato di Lugo hanno rintracciato l'uomo, nei cui confronti pendeva un decreto di sospensione per la carcerazione e ripristino dell'ordine medesimo di carcerazione emesso, il 12 febbraio scorso, dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Bologna.

Nel 2007, a Mordano (BO), lo stesso si era reso responsabile di un furto aggravato per il quale era stato poi condannato alla pena di mesi otto di reclusione ed euro 1200 di multa.

Pur potendo beneficiare delle misure alternative alla detenzione, il 36enne siciliano non vi aveva adempiuto pertanto, l’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Bologna ne ha disposto la carcerazione.

T.F. è stato rintracciato nella mattinata di sabato a Lugo, e dopo le formalità di rito è stato condotto alla Casa Circondariale di Ravenna dove dovrà restare fino al prossimo mese di ottobre.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Lugo.
Per Telegram cliccare su https://t.me/viverelugo.
E' attivo anche il canale Facebook: https://www.facebook.com/viverelugo/






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2021 alle 11:02 sul giornale del 22 febbraio 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bO9E