SEI IN > VIVERE IMOLA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Banco Desio incontra i responsabili delle 40 filiali ex Carige

2' di lettura
80

Si è svolto martedì, il primo incontro di benvenuto fra i vertici di Banco di Desio e della Brianza S.p.A, BPER e i responsabili delle 40 filiali ex Carige che l'istituto acquisirà dal Gruppo BPER. Presenti all'incontro l'Amministratore Delegato, Alessandro Decio nonché molti dirigenti di prima linea dell'Istituto. L'occasione è stata un augurio reciproco per le imminenti feste natalizie ed una presentazione della Banca, delle persone e delle funzioni e soprattutto la disponibilità a rispondere apertamente a domande, raccomandazioni e stimoli in vista del closing previsto prossimamente.

Come noto, l'acquisizione delle filiali avverrà dopo la cessione di un ramo aziendale del perimetro Carige da parte di BPER e si perfezionerà entro fine febbraio 2023.

Molta positività durante l'incontro, che si è svolto digitalmente, tante le domande pratiche su tempistiche e organizzazione e uno spontaneo entusiasmo per la prospettiva futura di entrare a far parte di una Banca focalizzata sulla crescita, sull'attenzione alle persone, che siano risorse interne o clienti. Banco Desio con i suoi oltre 100 anni di storia, è nota infatti per la capacità di penetrare nei territori in cui opera, comprendendo le esigenze delle persone, delle famiglie e delle imprese, con un modello di servizio caratterizzato da un elevatissimo livello di Customer Satisfaction, fra i più elevati in Italia.

Il benvenuto ai nuovi futuri colleghi è stato dato subito: il bonus straordinario di 500 Euro per ogni dipendente di Banco Desio, pensato per offrire un supporto concreto nel contrasto all'incremento del costo della vita e all'aumento del prezzo delle bollette energetiche, ed erogato sotto forma di welfare, verrà esteso anche a tutti i dipendenti delle filiali acquisite, fin dall'ingresso nel Gruppo sia ai futuri colleghi Ex Carige che ai futuri colleghi Ex Banco di Sardegna.

Un primo fruttuoso incontro, quindi, cui seguiranno altri in presenza già all'inizio del 2023.

Anche ai clienti inoltre verranno erogate condizioni particolarmente agevolate ed un welcome bonus per accogliere al meglio i nuovi clienti, e al fine di mitigare i potenziali piccoli disagi che potrebbero occorrere nel contesto della migrazione e che, comunque, Banco Desio si sta adoperando per minimizzare.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2022 alle 09:34 sul giornale del 23 dicembre 2022 - 80 letture






qrcode